La Vostra Risorsa Italiana

Taylor Lautner Interview

Ecco una big intervista di taylor, tradotta in italiano
(potrete vederla quando vorrete anche nel menù in alto alla voce “intervista a taylor”)

Buona lettura!

The Twilight Saga: New Moon è sicuro di puntare i riflettori sull’attore Taylor Lautner, molto più di quanto ha ricevuto per la sua performance in Twilight. Anche se le legioni di fan già lo amano per essere una parte del primo film, in New Moon mostra il suo talento come Jacob Black, il lupo mannaro in lizza per l’affetto della migliore amica Bella Swan (Kristen Stewart), mentre il suo amato vampiro se n’è andato.

L’umile e grazioso diciassettenne sta assorbendo tutte le esperienze straordinarie che essere una parte di questo franchise cinematografico gli ha portato e sta prendendo tutto a buon passo, mentre si prepara per l’uscita di New Moon. Al giorno della conferenza stampa per il film, Taylor Lautner ha parlato della sua capacità di rappresentare in modo convincente la trasformazione di Jacob Black.
D: Ti sei mai sentito come se tu fossi realmente in pericolo di non ottenere il ruolo in questo film?

Taylor: Onestamente, sapevo dove il mio personaggio andava in New Moon e ho cercato di rimanere concentrato su tutto quello. Non riuscivo a controllare le cose al di fuori. Non riuscivo a controllare i mezzi di comunicazione. Ma, ho potuto controllare ciò che stavo facendo per ritrarre Jacob Black correttamente. E’ su questo che mi sono concentrato, il tempo nel suo insieme.

D: Hai cominciato ad andare in palestra e prendere 30 lbs {peso in libre}?

Taylor: Assolutamente. Jacob si trasforma molto in New Moon, non solo fisicamente. Ma anche mentalmente ed emotivamente. Quindi, si trattava di arrivare in palestra e mangianre il cibo giusto, e un sacco. Ma si è trattato anche di leggere e studiare il libro e il personaggio, più e più e più volte, così ho potuto comprendere il suo carattere di base perché lui cambia in molti, molti modi diversi

Q: Come fa a cambiare?

Taylor: Fondamentalmente, il mio compito era quello di continuare quello che ho iniziato in Twilight, cioè questo ragazzo estremamente felice, amichevole, su di giri, che è il migliore amico di Bella. Ho dovuto continuare così per la prima metà del film, ma non appena si trasforma, si spezza e diventa una persona completamente diversa. Sta combattendo con i suoi problemi ed è veramente difficile per lui.

D: Tu hai un sacco di opportunità nel film per mostrare il tuo fisico nuovo, come quando Jacob si toglie la maglietta per pulire il sangue di Bella.

Taylor: io inizio a ridere così tanto, ogni volta che vedo quella scena. “Stai sanguinando? Okay, permettimi di risolvere il problema.” È così imbarazzante. Ecco la cosa: c’è una ragione per cui non indossa abiti tutto il tempo. Uno, quando si trasforma, tutti i vestiti si fanno a brandelli. Lui non può farci niente. E, quando va nel bosco per prendere qualcosa da mettere su, in modo che non è nudo, trova solo un paio di jeans strappati. È anche caldo. Lui ha 108 gradi corporei. Così, quello è un altro motivo. Il fatto è che io amo questo personaggio e la storia, e mettendo su massa e non indossare abiti è stato richiesto dal ruolo. Da un anno ad ora, se amo una storia e mi piace un personaggio che mi obbliga a perdere 40 libbre, sono pronto a farlo.

Q: Che cosa hai fatto per cambiare il tuoo corpo in modo così radicale? Che cosa hai mangiato? Come hai fatto esercizio?

Taylor: Sono stato in palestra cinque giorni alla settimana, perché è importante il tempo di recupero e non sovraccaricare di lavoro te stesso. Stavo cercando di mettere su peso e, se ero in palestra troppo, avrei bruciato le calorie che stavo cercando di prendere. La cosa più importante è stato il lato del mangiare. Tutti pensano che è stato solo l’andare in palestra, ma quello è stato facile. Ero motivato. Ma, il mangiare è stato piuttosto difficile.

Mangiavo un sacco. Ho scoperto che dovevo consumare almeno 3.200 calorie al giorno, solo per mantenermi, e stavo cercando di ottenerle, così ho dovuto mangiare di più. E dovevo mettere qualcosa in bocca ogni due ore. Io sono impegnato. Sarei stato al centro di Los Angeles, passando da una riunione all’altra, e non c’era tempo per mangiare. Così, io avrei letteralmente dovuto portarmi appresso un baggie e fettine di carne, mandorle crude e patate dolci. E’ stato difficile.

D: Avevi un personal trainer?

Taylor: Si. Ho avuto senz’altro qualcuno che mi ha aiutato.

D: C’era qualche preoccupazione che Jacob venisse oscurato da Edward? È stato quel qualcosa che ti ha spinto nelle tue prestazioni?

Taylor: “Penso che dipende da che tipo di ragazza sei e che tipo di ragazzo ti piace. Edward e Jacob sono ragazzi completamente opposti. Sono caldo e freddo, letteralmente. Io, personalmente, amo la relazione di Bella e Jacob, si inizia come migliori amici e comincia a crescere in qualcosa di più e di più. Entrambi i ragazzi sono innamorati di Bella. Entrambi i ragazzi ci saranno sempre per Bella, e sono protettivi. Io penso solo che dipenda dal tipo di ragazzo che ti piace.

D: Si può parlare di stunt e il lavoro del cavo? Quanto è stato difficile abituarsi?

Taylor: La parte fisica è stata molto divertente. Alcune parti sono state impegnative. Non avevo mai guidato una moto prima. Sì, ho guidato la moto per un totale di circa cinque secondi nel film, ma per quei cinque secondi, dovevo sembrare il più cool possibile, e questo ha richiesto molta pratica, sicurezza di se. E, come quando io corro e salto su casa di Bella, i fili erano lì in modo che, se fossi scivolato, non sarei caduto con la faccia a terra. E ‘stato sicuramente impegnativo. Stunt che era davvero complicata. Hai bisogno di essere sopra. Io usavo un po’ la spinta nel muro per decollare e saltare, così è stato veramente complicato e ha richiesto un sacco di pratica. Ogni weekend, facevo pratica di stunt, per tre ore al giorno. Era l’ultima cosa che abbiamo girato.

D: Come è stato creare un legame con gli altri ragazzi licantropi?

Taylor: Il legame con i lupi mannari è stato molto divertente. Quei ragazzi sono personaggi. Sono dei grandi. Quel c’è di così grande è che ciascuno di loro si è adattato al personaggio perfettamente. Sul set, abbiamo avuto un esplosione. Hanno fatto tutto in modo così entusiasmante.

D: Loro stavano parlando di farsi il tatuaggio dei licantropi sul serio. Sei dei loro?

Taylor: Non so. Dovrò pensarci. Dovrò parlarne con il mio branco.

D: Qual è la cosa più strana che sia mai stata scritta su di te?

Taylor: Onestamente, io cerco di stare lontano da ciò che è stato scritto su di me perche se fai si che roba non vera su di te ti arrivi, si può impazzire. Una cosa che ho ascoltato di recente, che non è vero e io sicuramente non l’ho detto, è stato quando sono stato citato dicendo che non mi toglierò più la mia camicia per un nuovo film. Se devo e il carattere lo richiede, lo farò. Chi lo sa? In 10 anni, potrei farlo. E’ proprio quello che il personaggio richiede. Così, quello è stato interessante da vedere.

Q: Come equilibri il fatto che il pubblico e i fans sanno chi sei veramente, al di fuori di Jacob, pur mantenendo la tua vita privata privata?

Taylor: E’ difficile. E’ sicuramente importante rimanere fedele a te stesso e stare vicino a quelle persone che c’erano prima, come la famiglia e gli amici, e non lasciare che quelle cose al di fuori arrivino a te.

D: Questo film farà di te una star più grande. Entrare in questo film con uno dei ruoli importanti, come hai fatto a prepararti per questo?

Taylor: non credo che ci sia un modo per prepararsi a questo fenomeno, proprio perché nessuno di noi lo aspettava. Quando abbiamo girato Twilight, non ci aspettavamo niente. Noi stavamo solo girando un film volendo far divertire i fans, e poi è solo “saltato” in quest’altro mondo (nel senso che non pensavano che avrebbe riscosso così tanto successo e che sarebbe diventato un gran film). Non credo che ci sia un modo per prepararsi a questo. Si può senz’altro dire che mi sentivo un pò di pressione cercando di portare il peronaggio di Jacob e il suo rapporto con Bella vivo, per i fans. Questo film sviluppa definitivamente il loro rapporto e imposta il triangolo amoroso, quindi è una storia molto importante.

Q: Cosa significa per voi vedere tutti i poster e cartelloni con le vostre facce? È strano per te?

Taylor: Sì, naturalmente. Non credo che ci sia sempre un modo per abituarsi a questo. Non è normale guidare lungo la strada e vedere la tua faccia lassù. Ma, questo è Twilight. Viene con il lavoro.

D: E’ stato piacevole girare il film “Valentine’s Day” con Taylor Swift?

Taylor: Questo film è stato molto divertente, e uscirà molto presto, dopo New Moon. Sarà divertente. C’erano un sacco di attori fantastici. Ho avuto modo di lavorare con il leggendario regista Garry Marshall, e Taylor è stata grande. Sono eccitato per tutti a vederlo.

Q: Quando uscirà?

Taylor: Nel mese di febbraio.

D: È stato difficile stringerlo nei tuoi impegni?

Taylor: E’ stato difficile, si. Abbiamo avuto una pausa molto breve, tra New Moon ed Eclipse, e sapevo che volevo essere parte di questo film in qualche modo, giusto per lavorare con Garry e l’intero cast. Sono stato in grado di prendere una decisione rapidamente.

Q: Qualcosa circa te e Taylor Swift? È una trovata pubblicitaria, perché il film è in uscita, o siete veramente fidanzati?

Taylor: La cosa divertente è che tutti voi avete visto ogni singola mossa che faccio. Quindi, credo che posso lasciare a voi decidere.

Q: E’ stato liberatorio sbarazzarsi della parrucca di Jacob?

Taylor: E’ stato molto liberatorio. Mi guardavo allo specchio e non ero nemmeno in grado di riconoscere me stesso. E’ stato così strano vedere quei capelli su di me. Davano anche molto prurito, caldo e fastidio. E questo ha rallentato il tempo delle riprese. Ogni volta che mi andavano nell’occhio o qualsiasi altra cosa succedeva, dovevamo tagliare e ricominciare da capo. Mi andavano in bocca e io sputavo i capelli nel bel mezzo della scena. Ero così vicino a baciare Bella e avrei dovuto sputare fuori i miei capelli. E’ stato fastidioso.

Noi in realtà avevamo un involucro di foto sulla parrucca. L’equipaggio “claps” per te alla fine delle riprese. Il mio ultimo giorno di riprese con la parrucca, l’ho strappata via, l’ho sollevata in aria e ho detto cose del tipo: “Questo è un involucro di foto sulla parrucca di Taylor.” Tutto l’equipaggio ha fatto una standing ovation. È stato incredibile. E’ stato fantastico togliersi quella cosa di dosso.

D: Sai, c’è praticamente un conto alla rovescia internazionale per il tuo 18°compleanno. Hai pensato a come ti piacerebbe festeggiare?

Taylor: non ho ancora iniziato. Siamo così impegnati, sto prendendo un giorno alla volta. Non ero a conoscenza di questo conto alla rovescia. E’ un grande giorno, quindi si, appena ho finito la promozione New Moon, forse potrò essere in grado di pensarci.

D: Hai avuto un incontro particolarmente toccante, dolce con i fans?

Taylor: Oddio, noi vediamo sempre fan che scoppiano in lacrime, e questo è già commovente. Deve significare tanto per loro incontrarci. E’ una sensazione meravigliosa sapere che si può toccare qualcuno in questo modo. Ma rende anche triste. Io dico cose del tipo “Non piangere. Smetti di piangere.” Tu non sai cosa fare. Dici tipo “E’ tutto okay.” E’ difficile. Ci dispiace per loro, ma sei anche felice allo stesso tempo.

D: Quanto sarebbe di aiuto, nella tua vita reale, trasformarti in un lupo mannaro?

Taylor: Oh, boy. Io non lo so. Credo quando sei giovane e sei a scuola e sei preso di mira da alcuni bulli, o sei in uno scontro con la tua sorellina. Questa è una buona domanda. Non credo che sarebbe una buona situazione. Potrebbe diventare molto, molto brutta.

D: Chi avrebbe vinto in una rissa tra Shark Boy e Jacob?

Taylor: E’ una buona domanda. Al momento, avrei dovuto dire Jacob. I lupi sono piuttosto forti e veloci.

D: Com’è stato dire addio ai due Gathegi Edi e Rachelle Lefevre? Avete imparato a conoscere Bryce Dallas Howard?

Taylor: E’ stato sicuramente triste vedere entrambi andare. Il cast nel suo insieme ama entrambi. Sono grandi persone. Ma, Bryce è grandiosa. Ha grande talento ed è anche una brava ragazza. Siamo sicuramente fortunati di essere circondati da un cast straordinario.

D: A chi altro sei vicino?

Taylor: non sarei in grado di sceglierne una. Se dovessi iniziare, finirei l’elenco dell’intero cast. Passo un sacco di tempo con Kristen perché tutte le mie scene la coinvolgono, così Kristen e io siamo molto vicini. Credo di essere unito anche con Rob, anche perchè passiamo un sacco di tempo insieme e ci troviamo bene. Ma, la cosa grandiosa di questa serie è che il cast nel suo insieme è così vicino, e sarebbe un incubo se non lo fosse stato. Sarebbe stato impossibile fare questa serie, perché i personaggi sono così stretti. Così, siamo davvero grati che tutti noi andiamo avanti così bene.

D: Come è stato come lavorare a Vancouver, Canada?

Taylor: il Canada è grande. Ho trascorso un pò là. Ho trascorso sei mesi di quest’anno. La prima volta che eravamo lì, era davvero piovoso, buio e nuvoloso. Nevicava. Il tempo era difficile. Ma, è una delle città più belle e io sono sicuro che mi mancherà molto.

D: Come è stato girare Eclipse? Cosa si può dire su questo film?

Taylor: Girare Eclipse è stato bello. Eclipse è stato il mio libro preferito, quindi ero davvero entusiasta di iniziare le riprese del film. Io amo il fatto che è l’apice del triangolo amoroso. Twilight sviluppa il rapporto di Edward e Bella, New Moon sviluppa Jacob e Bella, e in Eclipse loro tre sono fisicamente insieme. Quel film ha una delle mie scene preferite di sempre. La scena della tenda, dove Edward è costretto, e credo che fosse una scelta dei suoi, a lasciarmi dormire nello stesso sacco a pelo di Bella, solo così lei non rischia di morire, perché ha i brividi a morte e io sono caldo. Sono l’unica cosa, in quel momento, in grado di tenerla in vita. E’ una scena divertente. C’è un sacco di nervatura in corso tra Jacob e Edward. Sarà un film veramente buono e visivamente sbalorditivo. David Slade è incredibile visivamente.

D: Quanto freddo e quanto è stato difficile non tremare durante quella scena sotto la pioggia tra Jacob e Bella?

Taylor: La cosa difficile è che Jacob si suppone che sia molto caldo, così non dovrebbe sentire freddo. La scena peggiore è stata la scena della pioggia, la scena di disgelo in cui Bella vede per la prima volta Jacob dopo la sua trasformazione. Siamo in piedi su questa piccola collina, proprio dietro la casa di Jacob, e faceva 35 gradi e c’era una pioggia battente su di noi. Non era la pioggia regolare. E’ stata una pioggia forte, che proviene direttamente dalle sorgenti. E, la scena era molto lunga. Ci sono voluti quattro minuti per girare la scena, e abbiamo girato la stessa scena, tutto il giorno. Così, è stato molto, molto duro. È stato difficile. Appena chiamavamo il taglio, correvamo sopra un riscaldatore rapido e ci avvolgevano nelle coperte. Avevamo due minuti prima di andare a rifare un altro ciack.

Così, il tempo è stato sicuramente molto impegnativo. Ho dovuto pensare a me stesso in un altro mondo, in modo che durante la scena, non ero con i brividi. È stato difficile. A volte mi sorprendevo e volevo smettere.

D: Non hai preso il raffreddore?

Taylor: No. Sono davvero sorpreso da questo, in realtà. Avevo dato per certo che mi sarei ammalato.

D: Nel film, Jacob parla spagnolo a Bella. Tu parli spagnolo, e parlerai più spagnolo in Eclipse?

Taylor: non parlo molto lo spagnolo. L’ho fatto a scuola, ma quello è tutto. Credo che sia solo la personalità di Jacob. Lui è davvero espansivo e casuale. E sicuramente non ha nulla a che fare con il suo carattere. E’ solo il fatto che è amichevole e non si sa mai cosa aspettarsi.

Io non parlavo spagnolo in Eclipse. Quella è stata una rottura. Ma, alla fine di questo ho parlato un pò di Quileute, quando ero poggiato a baciarla in cucina. Non ho intenzione di dirvi quello che ho detto. Lascio a voi immaginare. Ma è stato davvero fico. Ci sono solo quattro persone rimaste al mondo che in realtà parlano Quileute, e siamo stati in grado di parlare con una di queste signore. E’ stato davvero interessante.

Q: Cosa pensi del tuo lupo, quando hai avuto modo di vederlo sullo schermo?

Taylor: Sono stato spazzato via. Ero molto eccitato. Quando stavo filmando il famoso trailer, in cui Jacob sta correndo attraverso il campo, e io salto e volo a mezz’aria, ero attaccato ai fili. Io stavo correndo e mi sono fatto tirare in aria dando una strattonata per fermarmi, e ho dovuto attaccarmi lì e fargli convertire il mio corpo in un lupo CGI. Tutto il tempo, pensavo tipo “spero di sembrare fico” E, dopo aver visto la versione definitiva, è stato incredibile. La scena di lotta che viene subito dopo, tra Jacob e Paul, è stata così fica. Ho pensato che fossero estremamente potenti e sembrava molto reale.

D: Essendo così occupato ed essendo questa la fine della tua adolescenza, come stai cercando di assaporare e assicurarti che questo non sfumerà tutto in cinque anni?

Taylor: Devo dire che sto avendo il tempo della mia vita. Non poteva essere una fine migliore per la mia adolescenza. Sto facendo quello che mi piace, e sto passando tempo con le persone che amo, così è grande. Non lo dimenticherei mai, mai.

D: Chi avrebbe vinto in una lotta tra Jacob e Edward? E che dire tra te e Rob?

Taylor: Oddio. Io non so tra me e Rob. Lui attualmente fa davvero un sacco di boxe, nel suo tempo libero. Potrebbe essere una buona partita. Ci sono stati effettivamente discussioni su chi avrebbe vinto in una lotta tra Jacob ed Edward, mentre eravamo sul set. C’è una scena davanti alla casa di Bella, dove Edward prende la spalla di Jacob e Jacob non si tira indietro e prende così il suo braccio e lo strappa via, e in quel momento Jacob avrebbe voluto trasformarsi in un lupo.

Stavamo facendo quella discussione ed è stato davvero profondo. Dicevamo cose del tipo “Jacob Se dovesse trasformarsi in un lupo adesso, che cosa accadrebbe? Chi vincerebbe?” I nostri punti di discussione sono stati che i lupi sono forti generalmente in branco, quindi se Jacob fosse senza branco sarebbe più debole? Onestamente, non so. Che la discussione è ancora in aria. Probabilmente dovremmo chiamare Stephenie Meyer e chiedere a lei.

D: A parte il fisico, questo fenomeno quanto ha trasformato te?

Taylor: Davvero, direi che la trasformazione più grande sia stato il programma. Sono molto, molto occupato, ma è molto divertente. Sono appena tornato dal Sud America e sono a Los Angeles per tre giorni, e poi vado in Europa. Sono molto, molto occupato, ma è stato molto divertente. E’ stata una grande esperienza. Sono davvero entusiasta di far parte di questa cosa.

Q: Rob e Kristen che sono più grandi di te, ti hanno dato qualche consiglio per goderti questo momento?

Taylor: No. Credo che la maggior parte del nostro parlare è praticamente rimasto a livello professionale, e che è la cosa più grande del nostro rapporto. Tutti noi siamo completamente aperti e non impauriti. Non vogliamo nulla in cambio. Parliamo dei nostri personaggi insieme, e facciamo riunioni per discutere i nostri personaggi. E’ davvero, davvero utile, ma non parliamo molto della vita privata.

ringraziamo caldamente per la TRADUZIONE: SARA … PER TAYLORLAUTNER ITALIA.
Thank sara!

(c)

Annunci

7 Risposte

  1. qwert

    Cha ficata!!!!!!!!!!!!!!

    31 dicembre 2009 alle 13:37

  2. -*...Bea...*-

    posso conoscerlo??? x favoreeeeeee….sapete se verrà in italia x presentere eclipse???

    13 gennaio 2010 alle 16:03

  3. Taylor ti do un consiglio parla meno quando ti stanno intervistando

    1 marzo 2010 alle 08:56

  4. jessica

    mamma mia è un super figazzo
    io ho visto eclipse è indescrivibile sarebbe bellissimo x me solo poterlo abbracciare……. quanto invidio taylor swift al posto suo nn me lo sarei mai lasciato scappare un bonazzo del genere

    2 luglio 2010 alle 16:49

  5. mari

    bellissimo lautner……quando nel 3 era in tenda cn bella vorresti essere al suo posto!!!!!spero d vederlo in atri film!

    9 luglio 2010 alle 12:26

  6. jessica

    io ho solo una cosa da dire su questo super attor ………………quanto sei bono

    14 luglio 2010 alle 16:56

  7. qual è il tuo film preferito?

    30 luglio 2010 alle 14:46

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...